Articles

Uso della telecamera nelle case di cura

Accesso dei residenti alla tecnologia


Più di 17.000 residenti del Connecticut ricevono assistenza in una struttura di cura. In risposta alla pandemia di coronavirus, i residenti della casa di cura continuano ad avere limitazioni significative ai tipi di visita forniti nel luogo che chiamano casa. Proteggere la salute e la sicurezza dei residenti della casa di cura durante questa crisi è fondamentale, ma richiedere ai residenti della casa di cura di passare settimane o, a volte, mesi senza visite dai propri cari è estremamente grave. Crediamo che i responsabili politici debbano agire per garantire che i residenti delle case di cura abbiano lo stesso accesso all’uso della tecnologia come farebbero nella comunità per la socializzazione e la protezione.

La solitudine e l’isolamento sociale hanno un profondo impatto negativo sulla salute mentale e fisica. La legge federale richiede case di cura a ” fornire servizi per raggiungere o mantenere il più alto fisico praticabile, mentale, e il benessere psicosociale di ogni residente.”Durante questo periodo di isolamento, le case di cura devono aiutare i residenti a mantenere il contatto con il mondo esterno. Devono anche assicurarsi che i residenti siano sicuri e che l’uso della tecnologia possa essere un modo efficace per documentare eventuali casi di abuso o negligenza.’

Durante questa emergenza sanitaria pubblica, è più importante che mai garantire che i residenti delle case di cura abbiano lo stesso accesso all’uso della tecnologia come farebbero nella comunità.

Se siete d’accordo, si prega di prendere un momento per raggiungere i vostri rappresentanti locali da soli e far loro sapere come ti senti.

Fact Sheet Regarding Technology Use in Nursing Homes

Link to Consumer Voice Camera use Fact Sheet: Balancing Privacy & Protezione: Telecamere di sorveglianza nelle stanze dei residenti delle case di cura