Articles

ReviewHow 1906 il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina è stata condivisa tra Golgi e Cajal

Nel 1906 il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina è stata condivisa tra Camillo Golgi e Ramón y Cajal, in riconoscimento del loro lavoro sulla struttura del sistema nervoso. Il contributo più impressionante di Golgi fu il suo metodo, descritto nel 1873. Questo è stato applicato negli studi del cervelletto, del bulbo olfattivo, dell’ippocampo e del midollo spinale. Questi studi insieme al suo lavoro precedente furono inclusi nella sua Opera Omnia, pubblicata nel 1903. Il suo metodo è stato molto apprezzato da Cajal. La sua adesione alla teoria reticolare è stato opposto da Cajal, tuttavia, che aveva enunciato la teoria del neurone già alla fine del 1800. Cajal straordinaria di contributi per la struttura del sistema nervoso, in gran parte basata sul metodo di Golgi e Ehrlich blu di metilene macchia, sono stati pubblicati nella sua Textura del Sistema Nerviosa de Hombre y de los Vertebrados, tre volumi pubblicati dal 1897 al 1904. Documenti dagli Archivi del Nobel rivelano che Kölliker, Retzius e Fürst furono quelli che proposero Golgi e Cajal per un premio condiviso. Golgi è stato nominato da Hertwig, pure. Cajal è stato proposto da Ziehen e Holmgren, e anche da Retzius, come alternativa a un premio condiviso. Holmgren, che fu incaricato di scrivere il rapporto al Comitato Nobel, trovò Cajal di gran lunga superiore a Golgi. Sundberg, ha chiesto un’altra valutazione, è stato più positivo ai contributi di Golgi rispetto a Holmgren. Gadelius sostenne le opinioni di Holmgren. Il voto finale ha dato la maggioranza per un premio condiviso. La cerimonia di premiazione e le lezioni sono state descritte in dettaglio nell’autobiografia di Cajal.