Articles

Può uno scarico fallimento essere negato?

martelletto  martelletto

La maggior parte delle persone che file per il fallimento sono annegamento in debito e vogliono ottenere quel debito scaricata. In un fallimento del capitolo 7, il debito viene scaricato in cambio del debitore che rinuncia a determinati beni, come la loro casa o il loro veicolo, al fine di rimborsare il debito. In alcuni casi, è possibile che una persona file per il fallimento, rinuncia i loro beni, e il loro scarico è ancora negato da un giudice. Per garantire che questo non accada, è fondamentale che chiunque deposito per fallimento prima parla di un avvocato di fallimento che li può assistere con il processo e contribuire a garantire il loro scarico non è negato.

Motivi per negare uno scarico fallimento

Al fine di avere debiti scaricate come parte di un caso di fallimento, è necessario essere completamente onesti su tutto. Ciò significa essere onesti circa la vostra situazione finanziaria, la vostra storia finanziaria, e rimanendo onesti con la corte ei vostri creditori. Se non sei onesto, il tuo scarico può essere negato, ma potresti ancora dover rinunciare ad alcuni dei tuoi beni per ripagare i tuoi debiti. Alcune delle tattiche più comuni persone cercano che finiscono in una negazione di scarico includono:

  • Nascondere proprietà: Alcune persone nascondono proprietà in modo da non dover rinunciare al momento dello scarico del loro debito.
  • Distruggere i record finanziari: a volte, una persona distruggerà cose come i record bancari per nascondere un conto bancario o il loro portafoglio azionario nel tentativo di nascondere le attività. La corte probabilmente verrà a conoscenza di questi beni in ogni caso, e negare il discarico.
  • Dichiarazioni false: queste dichiarazioni possono essere scritte o orali. In entrambi i casi, quando le persone sono disoneste sui loro beni, guadagni e debiti, probabilmente finirà in una negazione dello scarico.
  • Mancata spiegazione della perdita di beni: quando una persona non ha alcuna spiegazione per la perdita di proprietà o denaro, il tribunale li considererà disonesti. Questa perdita non è nulla di cui vergognarsi, ed è sempre meglio essere onesti sui beni persi.
  • Mancato completamento di un corso :in molti casi, il tribunale richiede a chiunque di presentare istanza di fallimento di frequentare un corso di consulenza di credito o di gestione finanziaria. Questo è con la speranza che la persona non ottiene troppo lontano in debito e file per il fallimento di nuovo. Quando una persona non completa questo corso, non hanno rispettato il loro obbligo e il loro scarico fallimento sarà probabilmente negato.
  • Violare un ordine del tribunale: gli ordini del tribunale dovrebbero sempre essere presi molto sul serio. Tutti i tribunali guarderanno negativamente a qualcuno che viola qualsiasi ordine e in un caso di fallimento, è sufficiente avere lo scarico negato.
  • Mancata divulgazione di un precedente fallimento: tutti i fallimenti precedenti devono essere segnalati ogni volta che qualcuno file per fallimento. Una persona non può presentare istanza di fallimento se hanno avuto un capitolo 7 fallimento negli ultimi otto anni, o un capitolo 13 fallimento negli ultimi sei anni. Non divulgare queste informazioni è anche disonesto e potrebbe comportare una negazione di scarico.

Se un curatore fallimentare o creditore viene a conoscenza di una delle precedenti, molto probabilmente presentare un reclamo per avere lo scarico negato.

La denuncia

Quando un curatore fallimentare o creditore file di un reclamo, a volte chiamato un reclamo avversario, sono in realtà la presentazione di una causa come parte del caso di fallimento. All’interno del reclamo, indicheranno perché il discarico del debitore dovrebbe essere negato. A differenza di altre cause legali, questa denuncia non deve essere notificata personalmente al debitore, ma può essere inviata per posta.

Dopo aver ricevuto il reclamo, un debitore ha 30 giorni per rispondere ad esso. Questo viene fatto rispondendo al reclamo o redigendo una mozione per respingere. A volte, un debitore può utilizzare entrambi i metodi. La risposta è una possibilità per il debitore di rispondere alle affermazioni fatte nel reclamo. Devono rispondere a ciascuno, negando o ammettendo ogni affermazione. Una mozione di rigetto chiede alla corte di respingere la denuncia perché una parte di essa è insufficiente.

Il processo

La maggior parte dei tribunali richiede che un debitore compaia in tribunale almeno una volta prima dell’inizio del processo. Queste apparizioni sono in genere solo per pianificare le mozioni preliminari e il processo stesso, anche se i debitori avranno anche la possibilità di parlare con il giudice della causa. È fondamentale per i debitori avere un avvocato presente con loro a questa udienza preliminare e durante il processo. Un avvocato offrirà debitori loro migliore possibilità di avere il loro debito scaricata.

Durante il processo, un giudice ascolterà argomenti da entrambe le parti, come in qualsiasi altro caso giudiziario. L’onere della prova è sul curatore fallimentare, creditore, o chiunque altro che ha presentato la denuncia. L’onere della prova non è al di là di un ragionevole dubbio, ma devono dimostrare che il debitore era disonesto con la loro petizione di fallimento, o che hanno violato un’altra parte del Codice fallimentare e dovrebbe essere negato uno scarico.

Se il giudice ha stabilito a favore del debitore, il caso di fallimento continuerà e il debito sarà probabilmente scaricata. Se il giudice governa contro il debitore, entreranno in una sentenza che nega lo scarico fallimento. A questo punto, il curatore fallimentare può ancora prendere proprietà non esenti per rimborsare i creditori, ma il debitore sarà ancora debito residuo dopo tali attività sono erogati.

Sfortunatamente, anche questa non è sempre la parte peggiore di avere uno scarico negato. Se il giudice ritiene che il debitore è stato coinvolto in attività criminali, come la frode fallimentare, possono affrontare accuse penali se il giudice rinvia il caso al Dipartimento di Giustizia.

I nostri avvocati Florida fallimento può aiutare a ottenere il vostro scarico approvato

Molte persone credono che il deposito per fallimento è una questione abbastanza semplice; purtroppo, questo è raramente il caso. È per questo motivo che se state pensando di deposito, è necessario parlare con uno dei nostri avvocati di fallimento Fort Lauderdale subito. A Prestito avvocati, abbiamo aiutato migliaia di persone file con successo per il fallimento, e vogliamo mettere che l’esperienza di lavorare per voi. Chiamaci oggi al (9554) 523-HELP (4357) o contattaci online per pianificare la vostra consulenza gratuita e per saperne di più su come possiamo aiutare.

Avvocati prestito ha aiutato oltre 5.000 proprietari di case del sud della Florida e dei consumatori con i loro problemi di debito, abbiamo salvato oltre 2.000 case da preclusione, eliminato più di $100.000.000 in ipoteca principale e il debito dei consumatori, e hanno recuperato oltre $10.000.000 per conto dei nostri clienti a causa di banca, servicer prestito, e Contattaci per una consulenza gratuita per vedere come possiamo essere in grado di aiutarti.