Articles

Processo di razionamento del capitale

A causa di fondi limitati, le aziende non possono sempre investire in tutti i progetti che sembrano redditizi. Cercano di utilizzare al meglio i fondi disponibili per i progetti di investimento.

Il razionamento del capitale è il processo di selezione dei progetti più preziosi per investire i fondi disponibili. In questo processo, i manager utilizzano una serie di metodi di capital budgeting come cash payback period method (CPPM), accounting rate of return (ARR) method, net present value (NPV) method e internal rate of return (IRR) method.

Passi nel razionamento del capitale:

Un razionamento del capitale efficace di solito consiste nei seguenti passaggi:

Passo 1:

Prima di tutto, i progetti alternativi vengono esaminati utilizzando il periodo di ammortamento e il tasso di rendimento contabile metodi. La gestione imposta il periodo massimo di ammortamento desiderato o il tasso minimo di rendimento contabile desiderato per tutti i progetti alternativi concorrenti. Il periodo di ammortamento o il tasso di rendimento contabile delle varie alternative viene quindi calcolato e confrontato con il periodo di ammortamento desiderato dalla direzione e il tasso di rendimento contabile. (Per sapere come vengono calcolati il periodo di ammortamento e il tasso di rendimento contabile, leggi gli articoli” metodo di ammortamento “e” metodo di ammortamento contabile”)

Passaggio 2:

I progetti che superano il test iniziale nel passaggio 1 vengono ulteriormente analizzati utilizzando i metodi net present value e internal rate of return. (Per sapere come vengono calcolati il valore attuale netto (VAN) e il tasso di rendimento interno (IRR), leggere gli articoli “metodo del valore attuale netto” e “metodo del tasso di rendimento interno”).

Fase 3:

I progetti che sopravvivono nella fase 2 sono classificati in base a criteri predeterminati e confrontati con i fondi disponibili. Infine, i progetti sono selezionati per il finanziamento.

I progetti non finanziati possono essere riesaminati sulla base della disponibilità di fondi.

Processo decisionale di razionamento del capitale

capital-rationing-process

Oltre alle tecniche quantitative, la gestione dovrebbe anche considerare i fattori qualitativi relativi a tutti i progetti. Ad esempio, l’acquisto di una nuova macchina può aumentare la soddisfazione del cliente migliorando la qualità del prodotto, ridurre i costi eliminando diversi lavori ma abbassare la morale dei dipendenti.

Di Rashid Javed (M.Com, ACMA)