Articles

PrimaCry Genitorialità

La gravidanza non è facile per tutte le mamme in attesa. Ci sono diverse condizioni che possono interessare una donna mentre è incinta e pongono complicazioni. Una di queste condizioni è la colestasi. La colestasi è una condizione in cui il fegato non può espellere correttamente la bile. Questa condizione può causare un forte prurito a una donna incinta e può comportare complicazioni per il bambino.

PUBBLICITÀ

Che cos’è la colestasi?

Noto anche come colestasi ostetrica, è una condizione non comune che si verifica durante la gravidanza e colpisce il fegato, causando prurito durante la gravidanza. Questa circostanza è veduta in 1 in 70 donne indiane incinte. Questa condizione provoca il blocco del normale flusso della bile nel corpo. I medici ora preferiscono chiamarlo colestasi intraepatica di gravidanza o ICP.

PUBBLICITÀ

Poiché il flusso della bile è bloccato, la bile si accumula nel fegato. La bile, in particolare i sali biliari, inizia quindi a fuoriuscire nel flusso sanguigno. Quando ciò accade, rende la pelle estremamente pruriginosa, specialmente delle mani e dei piedi. Di solito si manifesta nell’ultimo trimestre della gravidanza. Anche se questa condizione non sembra avere effetti a lungo termine sulla salute della madre, può causare gravi complicazioni per il bambino.

PUBBLICITÀ

Quali sono le cause della colestasi ostetrica (OC)?

Non ci sono ragioni chiare per cui si verifica la colestasi della gravidanza. Tuttavia, ci sono ipotesi che i fattori ormonali e genetici potrebbero svolgere un ruolo.

Fattori ormonali

Alcune donne potrebbero essere altamente sensibili ai cambiamenti nei livelli ormonali causati a causa della loro gravidanza. L’aumento di estrogeni e progesterone colpisce il fegato in un modo che rallenta la bile mentre scorre attraverso i piccoli dotti.

PUBBLICITÀ

Fattori genetici

Le donne che hanno colestasi ostetrica nella loro storia familiare hanno più possibilità di sviluppare la condizione stessa. Questo perché sembra essere ereditato, anche se è noto per saltare generazioni. Queste donne possono aver ereditato un problema nel modo in cui la bile viene prodotta e spostata attraverso il corpo. Mentre questo problema non si manifesta altrimenti, un cambiamento nei livelli ormonali durante la gravidanza potrebbe causare la condizione divampare.

Altre ragioni per lo sviluppo di questa condizione includono malattia, infezione e alcuni farmaci.

Quali sono i sintomi della colestasi ostetrica in gravidanza?

I seguenti sintomi di malattia epatica da colestasi possono essere presenti se soffre di OC durante la gravidanza:

PUBBLICITÀ

Quali sono i sintomi della colestasi ostetrica in gravidanza?

  • Prurito: questo è il sintomo principale della condizione e spesso colpisce i palmi delle mani e le piante dei piedi. Il prurito a causa del prurito della colestasi sarà peggiore di notte anche se non ci sarà eruzione cutanea.
  • Ittero: Questo è un sintomo raro di OC. Gli occhi e la pelle potrebbero ingiallire, il che è un’indicazione di ittero.
  • Urine scure: L’urina passata da una donna incinta che soffre di colestasi sarà di colore scuro.
  • Sgabelli di colore chiaro: gli sgabelli saranno di colore più chiaro rispetto agli sgabelli normali/normali.
  • Stanchezza: la colestasi può far sentire una donna incinta svuotata e senza energia.
  • Perdita di appetito: la colestasi colpisce la fame e il programma alimentare.

Se avverte un intenso prurito intorno ai piedi e ai palmi delle mani, consulti immediatamente il medico. La colestasi ostetrica può causare gravi complicazioni alla salute del tuo bambino e se hai questa condizione, allora tu e il tuo bambino sarete monitorati da vicino.

Fattori di rischio per la colestasi ostetrica

Ci sono molti fattori che possono aumentare il rischio che la condizione si manifesti nelle donne in gravidanza. Questi includono:

  • Se una donna ha gravidanze multiple, avrà maggiori possibilità di sviluppare OC.
  • Qualsiasi precedente storia di malattia epatica o lesioni potrebbe aumentare le probabilità di manifestazione di OC.
  • La storia familiare può essere un indicatore della condizione.

Quali sono le complicanze della colestasi della gravidanza?

La colestasi della gravidanza colpisce sia la madre che il bambino, anche se influisce maggiormente sulla salute del bambino. Ecco alcuni dei modi in cui la colestasi della gravidanza può causare complicazioni.

Complicazioni per la madre

Gli effetti della colestasi sulla madre sono solitamente non pericolosi per la vita. La condizione può temporaneamente influenzare il modo in cui il corpo assorbe le vitamine liposolubili anche se questo difficilmente influenzerà la sua nutrizione. Il prurito di solito si risolve entro pochi giorni dopo il parto e la condizione non causa effetti a lungo termine sul fegato.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ

Complicazioni per il nascituro

La colestasi ostetrica fa nascere il bambino prematuramente anche se il motivo esatto per cui è sconosciuto. Il feto ha un liquido noto come meconio che potrebbe fuoriuscire nel liquido amniotico. Se il feto poi inala il meconio durante il parto, lei avrà complicazioni con la respirazione. La condizione potrebbe anche causare la morte fetale nella tarda gravidanza. A causa delle alte probabilità di nati morti a causa di colestasi ostetrica, il medico potrebbe voler indurre il travaglio entro la 37a settimana.

PUBBLICITÀ

Diagnosi e test per la colestasi in gravidanza

Il medico suggerirà un esame del sangue per rilevare la colestasi ostetrica chiamato test di funzionalità epatica o LFT. Oltre a questo, potrebbe anche chiedere un test degli acidi biliari del siero a digiuno. Se i test sono negativi, ma il prurito continua, devono essere ripetuti.

PUBBLICITÀ

Il medico potrebbe anche suggerire un’ecografia per rilevare la colestasi ostetrica. Questo potrebbe escludere calcoli alla cistifellea. Altri test per escludere funzioni epatiche anormali come l’epatite virale, il virus di Epstein Barr e il citomegalovirus sono condotti prima di poter effettuare una diagnosi di OC.

Mentre tutti questi test possono sembrare intimidatori, devi ricordare che non sono complicati e sono estremamente utili per aiutare a mantenere la salute del tuo bambino.

PUBBLICITÀ

Quali sono i trattamenti per la colestasi ostetrica?

Il medico raccomanderà trattamenti che ridurranno il prurito e la diffusione della condizione ed eviteranno il rischio di nati morti. I trattamenti includono i seguenti metodi:

  • L’acido ursodesossicolico viene generalmente somministrato per il prurito e per ripristinare il fegato al normale funzionamento.
  • In caso di colestasi estrema, il medico somministrerà steroidi.
  • I sali biliari che perdono causeranno una perdita di vitamina K che è necessaria per la coagulazione del sangue. Pertanto, possono essere prescritti integratori di vitamina K.

Quali sono i trattamenti per la colestasi ostetrica?

  • Non appena il bambino sviluppa i polmoni, il medico sarà pronto a indurre il travaglio per evitare il parto morto. Questo è di solito tra settimana 35 e 38.

Esistono rimedi naturali per la colestasi ostetrica?

Molte donne trovano che rilassarsi fornisce sollievo. È possibile utilizzare i seguenti metodi, in particolare di notte, in modo da poter addormentarsi più facilmente.

PUBBLICITÀ

  • Abbassare la temperatura della stanza alzando l’aria condizionata.
  • Non usare una coperta e rimanere scoperti mentre dormi poiché il calore può peggiorare il prurito.
  • Fai una doccia o un bagno fresco prima di andare a dormire poiché il prurito della colestasi peggiora di notte a causa delle fluttuazioni circadiane degli ormoni della gravidanza e fare un bagno con acqua fredda può darti un sollievo temporaneo e aiutarti a dormire meglio.
  • Immergere le mani ei piedi in acqua ghiacciata per un po ‘ per ottenere sollievo dal prurito

Ci sono rimedi naturali per la colestasi ostetrica?

  • Alcune donne hanno anche scoperto che l’utilizzo di una lozione idratante lieve ha fornito loro un certo sollievo. L’uso di una lozione con mentolo in esso ha aiutato gli altri. Prima di utilizzare qualsiasi lozione, consultare prima il medico.
  • Mangia una dieta sana ed equilibrata con cibi grassi e grassi minimi per ridurre la pressione sul fegato.

  • Utilizzare solo saponi delicati in modo da non irritare ulteriormente la pelle.
  • Indossare abiti larghi per far respirare la pelle.

Come puoi prevenire potenziali complicanze della colestasi ostetrica?

A causa delle complicazioni poste dalla colestasi ostetrica, il medico potrebbe raccomandare un attento monitoraggio del bambino. Queste misure possono includere:

Test non stress e punteggi del profilo biofisico

Attraverso questo test, il medico monitorerà quanto il bambino si muove in determinati momenti e quanto la sua frequenza cardiaca aumenta con il movimento. I punteggi del profilo biofisico forniranno al medico informazioni sul volume del liquido amniotico, nonché sul tono e sull’attività muscolare fetale.

Indurre il travaglio precoce

Anche se tutti i test prenatali offrono risultati normali, il medico raccomanderà di indurre il travaglio precoce entro la 37a settimana. Poiché è quasi impossibile prevedere quando può verificarsi la morte fetale, è meglio optare per il parto precoce.

FAQ

La madre otterrà la colestasi ostetrica in un’altra gravidanza?

Le probabilità di una gravidanza con colestasi ostetrica che si verificano dopo una precedente gravidanza con la condizione sono molto alte. Se la condizione si verifica nella tua famiglia, anche tu potresti avere una gravidanza con questa condizione.

Il mio bambino verrà consegnato presto se ho colestasi ostetrica?

Poiché le probabilità di nati morti in questa condizione sono molto alte, il medico raccomanderà di indurre il travaglio tra la 35a e la 38a settimana. Questo di solito è fatto intorno alla 37a settimana.

Cosa succede dopo il travaglio & parto?

Il medico adotterà le seguenti misure per garantire che la vostra salute e la salute del vostro piccolo rimanga senza compromessi dopo il parto.

  • Un’iniezione di vitamina K sarà somministrata al bambino per assicurarsi che il bambino non sanguini.
  • Si avrà un test di follow-up del fegato dopo sei a 12 settimane per verificare la salute del fegato ed escludere la presenza di OC.
  • Verrà eseguita un’ecografia per escludere la formazione di calcoli biliari.
  • Non ti verranno somministrate pillole anticoncezionali che contengono estrogeni. Parli con il medico di altre opzioni per la contraccezione.

La colestasi ostetrica può essere una condizione scomoda per te e può causare gravi complicazioni per il tuo bambino. Tenere una nota di tutti i sintomi e mantenere il vostro medico nel ciclo. Mantenere tutti gli appuntamenti con lei per garantire la consegna sicura del tuo bambino. Parlate con il vostro medico circa le soluzioni per il prurito e assicuratevi di mantenere se stessi senza stress per alleviare il disagio.

Questo post è stato modificato l’ultima volta il 10 novembre 2020 4:44 pm