Articles

No, la parola ‘ragazza’ non è anti-donna

Opinion

Di Karol Markowicz

April 9, 2017 | 8:04pm

Mayim Bialik

Mayim BialikGetty Images

Trambusto chiamato — che altro? — “problematico.”Digital magazine” Il femminismo quotidiano “è andato con” sessista come l’inferno.”Mi riferisco, ovviamente, al crimine linguistico di chiamare le donne “ragazze.”

Recentemente, Mayim Bialik, star dello show televisivo” Big Bang Theory”, ha pubblicato un video virale in cui ha implorato le persone a smettere di usare” girl ” per descrivere le donne. Bialik, generalmente una delle celebrità di Hollywood più riflessivo e meno odioso, prende il via il video dicendo che sta per essere fastidioso — e offre pienamente. Bialik dice che chiamare le donne ” ragazze “implica che sono inferiori agli uomini e” non chiamiamo mai uomini ragazzi.”

Davvero?

Due anni fa, in un bar di Park Slope, una folla di urban-living degli anni ‘ 30, per lo più liberali bianchi, è impazzita quando il successo di Missy Elliott del 2002 “Work it” è arrivato. “Work it” è tornato nelle classifiche di Billboard grazie alla performance di Elliott al Super Bowl halftime show quell’anno. “Ragazzi, ragazzi, tutti i tipi di ragazzi / ragazzi neri, bianchi, portoricani, cinesi” cantava la folla ubriaca. Non una persona si fermò e disse: “Aspetta un minuto, non intende “uomini” non ragazzi?”

Ci sono un milione di altri esempi nella musica popolare. Taylor Swift ha canzoni chiamate “American Boy” e “Stupid Boy”, Nicki Minaj canta “The Boys”, Adele ha “I Found a Boy”, mentre Beyoncé ci dice come sarebbe “Se fossi un ragazzo.”Britney Spears ha un’ode ai maschi chiamata, sì,” Ragazzi.”Nel 1970, Joni Mitchell ha cantato di uno “Strano ragazzo” che era stato in guerra.

Ci riferiamo agli uomini come “ragazzi” costantemente e come” ragazzo “o” tizio ” ancora più spesso. Non solo usiamo “ragazzi” spesso,ma è specificamente quelli che bramiamo che chiamiamo ” ragazzo.”

“Sono anche solo una ragazza, in piedi di fronte a un ragazzo, chiedendogli di amarla”, ha detto Julia Roberts a Hugh Grant nella commedia romantica ” Notting Hill.”Non solo una ragazza in piedi di fronte a un uomo, ma un ragazzo, il ragazzo che voleva.

Bialik dice che alcune donne usano ” ragazza “perché” non importa essere diminutivo ” e pensano che le donne dovrebbero essere delicate e gli uomini dovrebbero essere in carica. Ma non è affatto così. Se c’è una lezione sociale da trarre dalle donne che si definiscono “ragazza”, non è essere asserviti; è sembrare più giovani.

Il fatto è che il linguaggio cambia e il nostro riferimento alle donne come “ragazze” o uomini come “ragazzi” o “ragazzi” spesso suggerisce che qualcuno ha la nostra età. “Donne ” o” uomini ” trasmettono quelli più vecchi di noi.

Ecco una guida rapida: quando un amico menziona “quella donna in banca”, probabilmente è più vecchia di te; quando lo stesso amico si riferisce a “questo ragazzo al lavoro”, il tizio ha probabilmente la stessa età o più giovane.

Forse c’è un argomento da discutere sul linguaggio che usiamo e sulla nostra ossessione per la gioventù, ma nel 2017, in una società in cui alle ragazze viene detto spesso che possono fare e essere qualsiasi cosa, non c’è segmento della popolazione americana che sta allevando le sue ragazze per essere sottomesse ai maschi nel modo in cui suggerisce Bialik.

Mi capita di preferire di essere indicato come” ragazza “al contrario di” donna ” e non ha nulla a che fare con me di essere deferente ai ragazzi. Certamente spettacolo HBO di Lena Dunham “Girls” non sta cercando di ritrarre le donne come fiori delicati acquiescing agli uomini. “Golden Girls” non era uno spettacolo sulle donne obbedienti. Il “girl power” degli 1990 non riguardava nient’altro che la forza femminile.

Ognuno ha il potenziale per diventare sensibile sul linguaggio usato per descriverli. Ho scritto in queste pagine su come non mi piace quando le persone a cui non ho partorito mi chiamano “mamma.”Ma ho anche notato che nessuno mi voleva offendere, semplicemente non sapevano come chiamarmi e così inadempiente a qualcosa che trovo imbarazzante.

A meno che non stiamo progettando di andare in giro e ottenere tutti i descrittori preferiti in anticipo, dobbiamo iniziare a lasciarlo andare.

Lascia perdere tutto. Non trasformare tutto in una lamentela per lanciare mille pezzi di pensiero. Dare alla gente il beneficio del dubbio che non stanno infantilizzando le donne o attaccando la femminilità. Smettila di rendere tutto problematico.

Sono solo una ragazza, in piedi di fronte a ragazze e ragazzi, che ti chiede di fermarlo per favore.