Articles

Melone listeria uccide tre in Australia

Melone cantalupo

Una terza persona è morta in Australia dopo aver mangiato melone contaminato da batteri listeria.

Quindici persone anziane sono state infettate nell’epidemia, che è collegata a un coltivatore di meloni nello stato del Nuovo Galles del Sud.

Le prime due vittime provenivano dal Nuovo Galles del Sud e la terza vittima era nello stato di Victoria.

Gli anziani, le donne incinte e i bambini vengono avvertiti di evitare il melone che è già stato affettato.

I 15 diagnosticati con l’infezione avevano tutti consumato rockmelon, noto anche come melone, prima di ammalarsi.

“Le persone vulnerabili alla listeriosi dovrebbero scartare qualsiasi rockmelon acquistato prima di 1 marzo”, ha detto Vicky Sheppeard, direttore delle malattie trasmissibili per l’autorità sanitaria del New South Wales.

La contaminazione è stata rintracciata in una fattoria vicino alla città di Griffith nel Nuovo Galles del Sud.

I Rockmelon sono stati ritirati dagli scaffali dei supermercati in tutta l’Australia in seguito all’epidemia, iniziata a gennaio.

Presentazione linea grigia

Che cos’è la listeriosi?

batteri Listeria in una capsula di petri
  • Esso può essere preso da alimenti contenenti batteri listeria, o a stretto contatto con gli animali della fattoria
  • Casi di solito coinvolgono il latte non pastorizzato o prodotti lattiero-caseari, come il camembert e brie
  • Pre-confezionati alimenti, tra cui panini e paté, può anche contenere listeria
  • i Sintomi includono ad alta temperatura, sintomi simil-influenzali, vomito e diarrea
  • la Maggior parte delle persone infette non presentano sintomi, ma gli anziani e giovanissimi le persone sono vulnerabili