Articles

JAS focus: Nutrire il cioccolato ai maiali della scuola materna

Courtesy Dr. S. W. Kim, NCSU

Di Samantha Kneeskern

4 gennaio 2016 – Il cioccolato è molto popolare in America. In effetti, l’americano medio consuma da 10 a 12 chili di cioccolato ogni anno (CNBC, 2015)! Con la produzione di grandi quantità di cioccolato, sono disponibili coprodotti per l’alimentazione del bestiame. I coprodotti di qualità consentono alle industrie zootecniche di ridurre i costi dei mangimi senza sacrificare le prestazioni degli animali.

Nell’industria suina, la polvere di siero di latte è integrata per migliorare la crescita dei maialini da vivaio. La polvere di siero di latte include il carboidrato, il lattosio, è facilmente digeribile e costituisce una buona fonte di energia. Tuttavia, il costo del lattosio e del siero di latte in polvere è aumentato del 68% negli ultimi 15 anni e sfortunatamente, la disponibilità è diminuita contemporaneamente (Guo et al., 2015). Pertanto, molte aziende e produttori sono alla ricerca di un’alternativa economica per il siero di latte.

Chocolate candy feed è un sottoprodotto della produzione di cioccolato al latte e caramelle. Questi prodotti non sono accettati per il consumo umano a causa di vari motivi, come l’imballaggio e il colore. Il mangime per caramelle al cioccolato è un sostituto più economico del lattosio presente nel siero di latte in polvere.

Secondo i ricercatori della North Carolina State University e Murphy Brown LLC, il mangime per caramelle al cioccolato (prodotto da International Ingredient Corp., St. Louis, MO) è quasi la metà del costo del siero di latte in polvere. In un recente studio pubblicato sul Journal of Animal Science, gli scienziati hanno voluto determinare l’efficacia della sostituzione del lattosio con la fonte di carboidrati alternativa.

 Per gentile concessione di S. W. Kim, North Carolina State University

Per gentile concessione del Dr. S. W. Kim, North Carolina State University

Mille quattrocento maiali sono stati nutriti in un totale di tre fasi prima e dopo lo svezzamento. Il mangime per caramelle al cioccolato ha sostituito fino al 45% del lattosio nelle loro diete.

Nelle prime fasi dello studio, l’assunzione di mangime è aumentata all’aumentare della quantità di mangime per caramelle al cioccolato, molto probabilmente a causa della maggiore appetibilità del mangime. Con una maggiore quantità di mangime per caramelle al cioccolato, anche i suinetti si sono spostati in una fase di alimentazione diversa più velocemente dei suinetti che non sono stati integrati con il coprodotto.

Durante lo studio, poiché il siero di latte è stato sostituito con mangime per caramelle al cioccolato, non sono stati osservati effetti negativi sulle prestazioni di crescita o sulla salute dei suini. “Non c’erano differenze nei punteggi fecali tra i gruppi di trattamento, indicando che i maiali potevano gestire i carboidrati del coprodotto”, afferma l’autore corrispondente Dr. Kim. Infatti, la morbilità dei suini è stata ridotta con l’aumentare delle quantità del coprodotto.

Gli autori avvertono l’uso di mangimi per caramelle al cioccolato nelle diete successive dei vivai, poiché l’aumento di peso potrebbe essere compromesso quando i maiali sono più vecchi.

In conclusione, un coprodotto al cioccolato può sostituire fino al 45% del lattosio nelle diete dei vivai e può essere una fonte di carboidrati economica.

Per gentile concessione del Dr. S. W. Kim, North Carolina State University

Per gentile concessione del Dr. S. W. Kim

Per leggere i dettagli dello studio, pubblicato nel numero di novembre 2015 del Journal of Animal Science, clicca qui.

Opere citate:

Guo, J. Y., C. E. Phillips, M. T. Coffey, e S. W. Kim. 2015. Efficacia di un coprodotto supplementare della caramella come fonte alternativa del carboidrato al lattosio sulla prestazione della crescita dei maiali appena svezzati in uno stato commerciale dell’azienda agricola. J. Anim. Sic. 93:5304-5312. doi:10.2527 / jas2015-9328.

Satioquia-Tan, J. Jul 23, 2015. Gli americani mangiano QUANTO cioccolato? CNBC. <http://www.cnbc.com/2015/07/23/americans-eat-how-much-chocolate.html>.