Articles

‘Gemelli’ nato 16 anni di distanza – BioNews

‘Gemelli (nato 16 anni di distanza

29 Maggio 2006
Dal Dr Kirsty Horsey
Apparso in BioNews 360

regno UNITO quotidiani hanno riportato la storia di ‘due’ ragazze nati a 16 anni di distanza seguente trattamento di IVF. Jane e Alan Davis hanno iniziato il trattamento IVF nel marzo 1989. Trentatré uova sono state raccolte e fecondate con lo sperma del signor Davis, producendo una serie di embrioni vitali. Tre sono stati impiantati e altri 22 sono stati tenuti in deposito congelato per essere potenzialmente utilizzati in futuro.

Emma Davis, ora 16 anni, è nata nel dicembre 1989. Sua sorella, Niamh, che ha iniziato la vita come embrione allo stesso tempo di Emma, è nata nel dicembre 2005. Secondo la legge del Regno Unito, gli embrioni di fecondazione in vitro di solito possono essere conservati solo per cinque anni, con la possibilità di una proroga. I medici che curavano la coppia hanno deciso che le loro circostanze erano così eccezionali che avrebbero dovuto essere concesse loro una dispensa speciale per mantenere i loro embrioni congelati in deposito più a lungo. Anche se i fratelli sono nati fino a 21 anni di distanza dopo l’uso di sperma congelato, questo significa che 16 anni è ora il record per i fratelli nati dallo stesso lotto di embrioni FIV.

‘Ci sentiamo incredibilmente fortunati di aver finalmente potuto completare la nostra famiglia. E’ stato un viaggio lungo e traumatico, ma siamo così felici che non abbiamo mai rinunciato”, ha detto la signora Davis che ha avuto dieci aborti spontanei, tre gravidanze ectopiche e ha perso un terzo figlio – concepito dallo stesso lotto di embrioni FIV. Le gravidanze ectopiche, che seguirono dopo che la signora Davis concepì naturalmente dopo la nascita di Emma, danneggiarono così gravemente le tube di Falloppio della signora Davis che non ebbe alcuna possibilità di concepire di nuovo naturalmente. Dopo aver risparmiato denaro per ulteriori trattamenti di fecondazione in vitro, nel 2002, i Davises hanno detto a Emma che volevano provare per un altro bambino usando un embrione conservato da quando è stata concepita: “Avevamo detto a Emma delle circostanze insolite della sua nascita e lei l’aveva semplicemente accettata”, ha detto la signora Davis, aggiungendo “era semplicemente entusiasta alla prospettiva di un fratello o una sorella”. Tuttavia, nonostante la gravidanza, hanno perso il bambino a sei mesi. Un secondo tentativo si è concluso con un aborto spontaneo e i medici hanno detto alla coppia che gli embrioni non potevano essere mantenuti congelati per sempre senza perdere la qualità.

Nell’aprile 2005, la coppia ha deciso di avere un ultimo tentativo di fecondazione in vitro. Ogni volta che hanno provato, sei embrioni sono stati scongelati e il migliore selezionato per l’impianto. “Sapevamo che dopo questo tentativo, sarebbero rimasti solo tre embrioni congelati, il che potrebbe non essere sufficiente per continuare a provare”, ha detto la signora Davis. Ma questa volta la gravidanza è stata semplice. Dr Goswamy, che ha trattato la coppia inizialmente a Churchill Clinic di Londra, e poi più tardi presso il Centro di fertilità Harley Street, ha detto che credeva 16 anni è il tempo più lungo tra fratelli nati da embrioni creati allo stesso tempo. “Per quanto ne so, questo è un record”, ha detto, aggiungendo “Non conosco nessun altro caso, in qualsiasi parte del mondo, in cui bambini dello stesso lotto di uova siano nati a 16 anni di distanza”.

I Davise stanno discutendo cosa fare con i loro tre embrioni congelati rimasti, ma sono quasi certi che li faranno distruggere. “Dubito che tre embrioni siano un numero abbastanza grande da essere utile nella ricerca”, hanno detto. Parlando della sua nuova sorella, Emma Davis ha detto che si rende conto che ‘è molto insolito avere una sorella gemella nata 16 anni dopo di me’. Ha aggiunto:’Ma non siamo identici, e non penso davvero a lei come la mia gemella, più come la mia sorellina’.

Sebbene teoricamente sia possibile congelare a lungo termine, il periodo normale per la conservazione degli embrioni nel Regno Unito è limitato a cinque anni. Tuttavia, questa storia sembra confermare gli studi condotti su embrioni animali, che mostrano che il congelamento a lungo termine comporta pochi rischi significativi. Planer, la società che ha sviluppato l’attrezzatura di congelamento in cui sono stati conservati gli embrioni, ha dichiarato in un comunicato stampa che la nascita di Niamh “si ritiene che stabilisca un nuovo record di redditività a lungo termine”. Il record precedente era di dodici anni, quando nel febbraio 2004 è stato riferito che una donna israeliana di 39 anni ha dato alla luce due gemelli usando embrioni congelati creati dodici anni prima. In quell’occasione, gli embrioni erano stati congelati prima della conservazione in un congelatore a velocità controllata anch’esso realizzato da Pialla.