Articles

Doublemint sospende la campagna pubblicitaria di Chris Brown

Sulla scia dell’arresto di Chris Brown domenica per aver fatto minacce criminali, il Wm. Wrigley Jr. Società-creatori di Doublemint chewing gum – hanno annunciato che stanno sospendendo una campagna pubblicitaria in corso che caratterizza il cantante.

“Wrigley è preoccupato per le gravi accuse mosse contro Chris Brown. Crediamo che a Mr. Brown dovrebbe essere concesso lo stesso giusto processo di qualsiasi cittadino”, ha detto la società in una dichiarazione rilasciata a MTV News. “Tuttavia, abbiamo preso la decisione di sospendere l’attuale pubblicità con Brown e qualsiasi comunicazione di marketing correlata fino a quando la questione non sarà risolta.”

Brown e Wrigley sono entrati in una partnership di alto profilo la scorsa estate, che ha visto il cantante rielaborare la sua canzone di successo “Forever” in un jingle per Doublemint gum. Uno spot, con il canto e la danza marrone, ha iniziato la messa in onda nel mese di agosto. Lo spot è andato in onda anche durante la trasmissione televisiva Grammy di ieri sera, che Brown e la sua ragazza, Rihanna, entrambi mancati, a causa di quello che è stato originariamente segnalato come un incidente d’auto.

Quella notizia cambiò rapidamente quando iniziarono a circolare notizie che Brown era sotto inchiesta per violenza domestica, derivante da una chiamata al 911 ricevuta dal Dipartimento di polizia di Los Angeles a circa 12:30 di domenica. Brown si è consegnato più tardi quella notte, è stato prenotato e rilasciato su bail 50.000 cauzione.

Al centro dell “indagine è l” identità della presunta vittima di Brown, che LAPD avrebbe identificato solo come una femmina che ” ha subito lesioni visibili e identificato Brown come il suo aggressore.”Tuttavia, diverse fonti di stampa hanno riferito che la vittima è Rihanna, sostenendo che ha compilato il rapporto della polizia nel suo nome di nascita, Robyn Fenty.